Maratea: info turistiche e link ad alberghi ed hotel, agriturismo e b&b, residence e camping, appartamenti
 
 
Visita: il nuovo portale del turismo in Italia
 
Home Storia Eventi Monumenti Gastronomia foto di Maratea Contattaci
 
 

Hotel della Lucania
Valle del Bussento
Golfo di Policastro
Parco del Pollino
Volo dell'Angelo
Trekking
Parco del Cilento e Vallo di Diano
Val d'Agri
Sapri
Organizzazione cerimonie di nozze
Orario treni

 
 
 

Maratea

Maratea è una località balneare ricca di fascino e di storia ed è l'unico comune della Lucania che si affaccia sul Mar Mediterraneo.
Un mare cristallino lambisce i suoi 30km circa di costa dove incantevoli spiagge si alternano a pareti rocciose a picco sul mare, insenature nascoste e spiaggette inaccessibili se non con una barca.
Il piccolo porto offre un approdo sicuro ai tanti diportisti, spesso personaggi famosi, che costeggiano le coste tirreniche.
Gli amanti delle immersioni o delle escursioni in barca possono godere delle oltre 50 grotte in maggioranza invase dalle acque marine, tra queste spicca la grotta di Marina.
L'isolotto di Santo Janni caratterizza il profilo costiero di Maratea ed è una attrazione sia per i bagnanti che per gli appassionati di archeologia che qui potranno ammirare i resti degli impianti romani per la produzione del garum.

La parte alta di Maratea è ormai disabitata e rappresenta un esempio di borgo fortificato, (anche se gli abitanti di Maratea chiamano impropriamente il borgo "castello"). Una vera fortezza inespugnabile che ha per lungo tempo cercato di porre un argine alle scorrerie dei pirati saraceni e ha resistito a molti attacchi fino a capitolare durante le guerre napoleoniche sotto il fuoco francese e quindi subire la distruzione di gran parte delle sue fortificazioni.

Lo spirito religioso del luogo è ben rappresentato dalla statua del Cristo Redentore alta circa 22 metri, (seconda solo alla statua che domina Rio de Janeiro), che dalla cima del monte San Biagio domina il tratto di costa circostante.

Alle spalle di Maratea è ben visibile il massiccio roccioso del Pollino, totalmente inserito nell'omonimo parco nazionale e imperdibile escursione per i tanti turisti che visitano questi luoghi. Il comune di Maratea è anche conosciuto come la città delle quarantaquattro chiese, custodi di preziose testimonianze artistiche.

Il Comune è costituito da una molteplicità di nuclei presenti su quasi tutto il territorio, particolarmente sulla costa, dove Maratea con hotel, agriturismo, b&b e ristoranti offre una confortevolissima accoglienza. Le varie frazioni sono ubicate da nord verso sud: Acquafredda, Cersuta, Fiumicello, Porto, Marina e Castrocucco. Più all'interno ad oriente del Monte S. Biagio sono le frazioni montane di Massa, Brefaro e S. Caterina, mentre sorgono ad occidente dello stesso monte i nuclei Curzo e Campo. infine sul lato sud della vallata, proprio alle pendici del monte S.Biagio, detto anche Castello, è situtata a 310 m s.l.m Maratea Centro che ospita la direzione politico amministrativa del Comune.

Testi: Luigi Jacoletti

 
 
t
Studio fotografico De filippis, per i tuoi momenti speciali .
Tel./Fax +39.089.8426932 Cell. +39.338.9198383 - 328.1279599 defilippisfoto@libero.it . . . (vai al sito)
 
Maratea occupa una posizione geografica molto fortunata. E' vicina sia al parco del Pollino e alla Val d'Agri sia al parco del Cilento e del Vallo di Diano. Dista solo 18 km da Sapri, 52 km da Marina di Camerota e 55 km da Capo Palinuro. Il territorio di Maratea confina con la Calabria ed in particolare dista 16 km da Praia a Mare e 28 Km da Scalea.
 
Previsioni meteo
 
 
Video